MTBnews.it

17 aprile 2009

Lorenzo Suding racing diary #01. Sudafrica, lasagne e downhill

Lorenzo Suding in gara (foto Fraser Britton - Transcendmagazine.com)«Scrivo di nuovo dal solito internet point di Aosta… Mi costa troppo questa rubrica! Eheheh, mi devo comprare un portatile cosi almeno scrivo quando voglio… anche in giro per il mondo.

Siamo arrivati lunedì a Johannesburg, con due ore di anticipo sul team Iron Horse – Kenda – Playbiker, a cui Milivinti, Cozzi ed io ci siamo aggiunti per trascorrere otto giorni di avventura in Sudafrica. Abbiamo preso un furgone a noleggio per fare un viaggio di 500 chilometri in autostrada fino a Pietermaritzburg. Cozzi ha preso la guida per primo, era un avventura iniziata con poca cautela… ogni tanto in salita frizionava per dare il massimo delle limitate prestazioni del nostro Toyota Quantum, e in discesa invece spingeva al punto che la lancetta andasse oltre i 180 chilometri orari. Ci teneva compagnia il nostro amico fotografo Simon Cittati (senza di lui passare i 190 in discesa non sarebbe stato possibile).
Quando ci è venuta la nausea della guida aggressiva del nostro pilota, ha preso il volante Milivinti, che restava sempre almeno 2 km/h sotto il limitte. Come passare da un estremo all’altro.
Dopo cinque ore di viaggio siamo arrivati al nostro alloggio, che si chiamava “Africa’s Eden“! Un posto bellissimo, con un giardino enorme con alberi, cespugli, fiori vari e piscina: ci aspettavano con le lasagne pronte! (more…)

Older Posts »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.