MTBnews.it

6 aprile 2009

Lorenzo Suding racing diary #00. La nuova rubrica di MTBnews.it

Lorenzo Suding (foto Luca Benedet)MTBnews.it ospita una nuova rubrica: il diario di Lorenzo Suding. Giramondo stanziatosi tra Torino e Aosta, parla una lingua tutta sua fatta di tedesco, inglese e italiano: parlare con lui è sempre spassoso, leggere ciò che scrive spesso è un’impresa. Cercheremo di non snaturare il suo stile, scrivendo però in italino corrente… Lorenzo ci racconterà la sua stagione in modo molto speciale, con molti aneddoti e il dietro le quinte di una vita da giramondo.
Dopo qualche gara italiana, ideale allenamento per gli appuntamenti che contano, Lorenzo è partito con il team Dytech, costola gravity del Racing team Dayco per la prima trasferta di coppa del mondo, che si terrà il giorno di Pasqua in Sudafrica, a Pietermaritzburg. Dopo un inverno travagliato e un cambio di team, sembrano esserci le condizioni per puntare in alto.
Vi lascio alle sue parole. Il prossimo appuntamento con il suo diario sarà al rientro dal Sudafrica. Buona lettura.

«Scrivo queste righe ad Aosta, in un internet café. Domani andrò a girare un po’ a Quart con Claudio e Marco (Cozzi e Milivinti, ndr), poi sarà ora di partire per il Sudafrica. Andiamo con ordine… Vivevo a Torino da due anni, ma la vita di città non mi dava più gli impulsi giusti e mi sentivo allontanato dal downhill. Avendo già vissuto in alta montagna per 3 anni in Svizzera, mi mancava tanto l’aria fresca. In Italia c’era solo un posto che mi attraeva profondamente: Pila. L’ho conosciuto nel 2005 in occasione della world cup. Le sue condizioni sono ottime. Pila è vicina alla Francia e alla Svizzera, ed è il punto di partenza perfetto per le gare internazionali. (more…)

Older Posts »

Blog su WordPress.com.