MTBnews.it

8 aprile 2009

Sale la febbre della coppa del mondo: Hill riuscirà a scalzare Minnaar? Rachel Atherton assente, la Kintner rientra per vincere, Alvarez in cerca di conferme. Il via sabato e domenica in Sudafrica

Sam Hill sulla nuova Demo 8 SpecializedCi eravamo lasciati a Schladming, quando Greg Minnaar aveva vestito la maglia bianca e alzato al cielo la sua terza coppa di cristallo, resistendo fino all’ultimo al ritorno di Sam Hill dopo aver dominato a Fort William, a Mont-Sainte-Anne e a Canberra, facendo della costanza e della forma fisica impeccabile i suoi punti di forza. Il mondiale buttato all’ultima curva e la coppa del mondo persa per un soffio: per Hill una stagione iniziata alla grande è diventata quasi un incubo, in cui ha raccolto le briciole che il sudafricano e Gee Atherton hanno lasciato dopo il banchetto.
Rachel Atherton, dopo aver schiantato la concorrenza al mondiale in Val di Sole, aveva facilmente agguantato anche la coppa, conducendo una stagione stupefacente, degna della migliore Anne-Caro Chausson. Nel four-cross Rafa Alvarez è esploso, vincendo in sordina al debutto di Maribor, conquistando alla grande il mondiale e la coppa del mondo; Anneke Beerten aveva vinto la coppa in scioltezza, per buttare però alle ortiche un mondiale ormai vinto.
Un anno dopo la musica non è cambiata: lo scontro sarà tra un agguerritissimo Sam Hill, col dente avvelenato e le motivazioni di un colosso come Specialized che rientra nel giro del gravity con un team formato da due top rider come l’alieno e Brendan Fairclough, e il trio delle meraviglie del Santa Cruz Syndicate Minnaar, Bryceland e Steve Peat, all’ennesima stagione di vertice in cui punta all’iride che coronerebbe una carriera indimenticabile. (more…)

Older Posts »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.