MTBnews.it

30 novembre 2008

Rémy Absalon vince la Mega della Réunion davanti a Fabien Barel

Un passaggio della Mega di Saint-PaulClima tropicale, paesaggi magnifici, gare unica nel suo genere: ancora una volta la Megavalanche di Saint-Paul, sull’Isola della Réunion, dipartimento francese in pieno oceano Indiano ha offero un grande spettacolo, vedendosi sfidare specialisti delle discese marathon con downhiller puri e crosscountristi. A spuntarla, e a succedere nell’albo d’oro a Nicolas Vouilloz, è ancora una volta il francese Rémy Absalon, dominatore del circuito dell’Avalanche Trophy e pluri-vincitore della coppa Europa di downhill marathon, che mette in fila nomi di tutto rispetto. Secondo chiude infatti l’ex due volte campione del mondo di discesa Fabien Barel, ad oltre mezzo minuto di distacco a causa del bloccaggio della forcella da metà percorso in giù; terzo si piazza l’altro specialista delle “Mega”, lo svizzero René Wildhaber, vincitore negli ultimi due anni della mitica Mega dell’Alpe d’Huez e detentore del record di successi in questa specialità, che perde la ruota posteriore a pochi metri dal traguardo; quarto l’altro elvetico Nino Schurter, campione del mondo under 23 nel cross country a Commezzadura e bronzo olimpico a Pechino, che ha preceduto “Le RoiJulien Absalon, fratello di Rémy e campione del mondo per quattro volte nel cross country, oltre ad essere il campione olimpico in carica. Nella “promo”, ottimo sesto posto di Franco Manera.
Tra le donne vince Elisabeth Allione su Nadine Sapin, quarta la nostra Barbara Bolognesi.

Risultati
Classifica finale uomini
(scratch)
1. Rémy Absalon (Francia, Commençal) in 46’08”
2. Fabien Barel (Francia, Subaru – Mondraker) a 30”
3. René Wildhaber (Svizzera, Scott) a 1’10”
4. Nino Schurter (Svizzera, Swiss power MTB team) a 1’17”
5. Julien Absalon (Francia, Orbea) a 1’27”
6. Olivier Giordanengo (Francia, Tribe group) a 1’27”
7. Jacky Sery (Francia, THP) a 2’46”
8. Fabrice Baret (Francia, Cilaos bikes team) a 3’48”
9. Vincent Julliot (Francia) a 4’12”
10. Christophe Payet (Francia, CBT – KTM) a 4’34”

16. Danny Hart (Gran Bretagna, Lapierre – Saab – Salomon) a 6’46”
144 classificati

Classifica finale donne (scratch)
1. Elisabeth Allione (Francia, Ekoi sport aventure) in 1h08’54”
2. Nadine Sapin (Francia, Tribe sport group) a 10”
3. Amparo Ausina Perez (Spagna, Extrem Denia) a 9’28”
4. Barbara Bolognesi (Italia, Mysticfreeride – Nissan) a 14’59”
5. Caroline Incerti (Francia, PPA) a 17’06”
9 classificate

Classifica finale uomini (promo)
1. Arnaud Grosjean (Francia, BH – SR Suntour) in 57’49”
2. Romain Maillot (Francia) a 49”
3. Patrick Sicard (Francia, VCSD) a 3’20”
4. Pascal Sévérin (Francia, VCSD) a 5’14”
5. Bertrand Lescuyer (Francia, Du Parlement) a 6’02”
6. Franco Manera (Italia, BC & Bike free team) a 7’25”

78. Giorgio Fasano (Italia, Freeridemtbnordest) a 27’56”
152 classificati

Link
Le classifiche complete (pdf): uomini, donne, promo.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: