MTBnews.it

22 settembre 2008

A Rossana, Livio Zampieri bissa il titolo tricolore di four-cross dopo un recupero lampo

Un mese fa era ancora in stampelle: a Maribor si era letteralmente sbriciolato la tibia sinistra, a fine maggio era stato operato; sabato 20 settembre, a quattro mesi dall’infortunio, Livio Zampieri torna sul gradino più alto del podio nel campionato italiano di four-cross, disputatosi a Rossana sulla stessa pista che lo aveva visto tricolore nel 2007. Su una pista che non permetteva facili recuperi, le partenze dei fratelli Zampieri si sono rivelate cruciali: così Livio ha preceduto il fratello Dario, e poi Carlo Gambirasio e Davide Michelis, autore del miglior tempo in qualifica. Gara sfortunata per uno dei favoriti, Andrea Bruno, che esce in semifinale a causa di un recupero sul filo di lana di Dario Zampieri.
Anche tra le donne la campionessa uscente Elisa Canepa si conferma la più forte, precedendo Federica Perardi. Ottimo esordio nella specialità di Daniele Cosseta, che stupisce in batteria e rimonta nella finalina per il quinto posto, dove parte male ma infila via via tutti gli avversari, e chiudendo secondo sale sull’ipotetico primo gradino del podio tra gli junior (inglobati, con under 23 ed élite, nella categoria open); sfortunato invece il campione italiano junior di downhill Edoardo Franco, che aveva segnato il settimo tempo assoluto in qualifica ed è uscito proprio scontrandosi con Cosseta in semifinale. Tra i giovani vince Francesco Colombo, tra gli amatori Luca Fusani.

Classifica finale uomini (open)
1. Livio Zampieri (Italia, Vigor – Da Bomb)
2. Dario Zampieri (Italia, Vigor – Da Bomb)
3. Carlo Gambirasio (Italia, Surfing shop)
4. Davide Michelis (Italia, Vigor – Da Bomb)
5. Francesco Gargaglia (Italia, GS Testi cicli)
6. Daniele Cosseta (Italia, Ready2Race)
7. Federico Frulloni (Italia, Ancillotti team)
8. Federico Ravizzini (Italia, Scout)
9. Andrea Bruno (Italia, Ready2Race)
10. Edoardo Franco (Italia, UC Vallée d’Aoste)

11. Vittorio Gambirasio (Italia, Surfing shop)
12. Andrea Gamenara (Italia, Argentina bike)
13. Lorenzo Dal Re (Italia, Surfing shop)
14. Massimo Cappanera (Italia, Team Covre)
14 classificati

Classifica finale donne (open)
1. Elisa Canepa (Italia, Iron Horse – Playbiker)
2. Federica Perardi (Italia, Dayco)
2 classificate

Classifica finale uomini (giovanile)
1. Francesco Colombo (Italia, Axo – Commençal)
2. Gabriele Giletta (Italia, Vigor – Da Bomb)
3. Gianluca Vernassa (Italia, Argentina bike)
4. Andrea Paleni (Italia, Vigor)
5. Davide Guelfo (Italia, VC Asti Diavolo rosso)
6. Marco Perardi (Italia, Dayco)
6 classificati

Classifica finale uomini (amatori)
1. Luca Fusani (Italia, BMX Vigevano – La sgommata)
2. Danilo Lazzati (Italia, BMX Action Cremona)
3. Mattia Arduino (Italia, Veloclub Pegaso)
4. Andrea Leo (Italia, Surfing shop)
4 classificati

Link
La notizia di MTBnews.it copiata sul sito della Federciclismo.
Il report del team Iron Horse – Playbiker (in inglese).

Annunci

7 commenti »

  1. Chissa’ come sarebbe finita la gara se ci fosse stato anche Federico Gemme?

    Commento di angelo — 23 settembre 2008 @ 20:00

  2. Probabilmente come l’anno scorso… quando, non è entrato nemmeno in finale… ;-)

    Commento di Vittorio — 30 settembre 2008 @ 23:54

  3. si, ma per colpa di altri… lo dimostrano le qualifiche dove era arrivato 1

    Commento di angelo — 2 ottobre 2008 @ 17:22

  4. eh già…è sempre colpa di altri:-D

    Commento di Vittorio — 3 ottobre 2008 @ 22:32

  5. in quel caso forse si!!!!!!

    Commento di angelo — 4 ottobre 2008 @ 12:27

  6. A me piace vedere il 4x perche in quattro si parte e uno solo vince. Non è danza classica e magari conta un po’ di più il pelo che in altri sport. E ho detto tutto!!
    E poi un vero campione prima o poi in tanti anni almeno una gara buona la dovrebbe fare e dico gara non qualifiche… Purtroppo quest’anno non ha visto la gara di Rossana ma l’anno scorso sì e non avevo visto proprio niente di illecito da parte di nessuno ma potrei anche sbagliarmi. Comunque ribadisco i concetti di cui sopra.

    Commento di Vittorio — 25 ottobre 2008 @ 22:15

  7. ma è diventato un forum mtbnews?? saranno fatti loro o no se no andiamo al bar

    Commento di robi — 7 novembre 2008 @ 00:04


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: