MTBnews.it

24 luglio 2008

La world cup riparte dal tempio di Mont-Sainte-Anne: 5 italiani al via

La ripartenza della coppa del mondo 2008, dopo la lunga sosta per campionato del mondo, per l’europeo e per i campionati nazionali, avviene con le due tappe canadesi: la prima a Mont-Sainte-Anne, il tempio della disciplina dove la mountain bike ha fatto tappa sin dalla creazione del circuito internazionale dell’UCI, nel 1991, e a Bromont, sempre nella provincia francofona del Québec. La pista di downhill di Mont-Sainte-Anne alterna perfettamente tutte le caratteristiche di un tracciato di alto livello, con tratti veloci e aperti e sezioni nel bosco, ripide e tecniche: questa notte è piovuto, e le previsioni meteo non lasciano sperare nulla di buono. Gli iscritti sono appena 170, più una quarantina di donne, e gli italiani sono in tutto cinque, con Alan Beggin, Elisa Canepa, Lorenzo Suding, Edoardo Franco, tutti recenti campioni italiani nelle rispettive categorie, e Luca Bertocchi. La Canepa parteciperà anche al four-cross, su una pista che ha subito numerose variazioni rispetto agli scorsi anni, nella località che si appresta ad ospitare nel 2010 il campionato del mondo.
L’appuntamento è per sabato 26 luglio, su Freecaster.tv, alle ore 20.00 per il downhill e alle 1.00 del mattino per il four-cross.

La gloria che Mont-Sainte-Anne rappresenta può essere sintetizzata rapidamente scorrendo l’elenco dei vincitori delle passate edizioni: la prima gara del downhill, nel 1993, ha visto sul gradino più alto del podio Sua Maestà John Tomac e Missy Giove, che ha poi vinto altre due volte. Steve Peat ha vinto qui quattro volte, così come Sabrina Jonnier. Anne-Caroline Chausson ha vinto tre volte, tra le quali un titolo iridato, nel 1999, quando tra gli uomini ha dominato Nicolas Vouilloz. Gloria anche per Corrado Hérin, che nel 1997 chiudeva qui il suo filotto iniziato a Nevegal e a Sierra Nevada, verso la conquista della coppa del mondo. Lo scorso anno hanno vinto Sam Hill e Sabrina Jonnier, che sono quindi gli uomini da battere: tra le donne soltanto Rachel Atherton potrà insidiare la francese, ma la sua condizione di forma dipenderà dai postumi dell’infortunio durante il campionato britannico. Nel dual e nel four-cross, il dominio di Eric Carter è stato netto con quattro successi, di cui tre consecutivi, che precede le vittorie più recenti di Michal Prokop, assente quest’anno, e di Katrina Miller, con tre successi a testa. Assente anche Brian Lopes, tra gli uomini l’incertezza regnerà sovrana; tra le donne Anneke Beerten è la grande favorita.

Link
Il sito ufficiale della coppa del mondo di Mont-Sainte-Anne (in inglese e francese).
La diretta su freecaster.tv.

Annunci

9 commenti »

  1. Un saluto a tutti i lettori di MTBnews.it da Mont-Sainte-Anne dal team Playbiker – Iron Horse! Siamo qui in forze con tutto il team, siamo arrivati martedi dopo un viaggio infinito, accolti da un tempo schifoso, sono tre giorni che siamo qui e non ha fatto altro che piovere. Oggi sono state annullate le prove del 4X, a causa proprio delle piogge! Sotto al nostro paddock l’atmosfera è buona, il dilemma è soprattutto sulla scelta delle gomme, su un percorso come quello di Saint Anne non è detto che le spikes da fango siano la scelta ottimale! Per fortuna abbiamo tre belle casette in cui rifugiarci al termine delle prove, ci siamo adattati in fretta alla cucina locale! A presto!

    Commento di Simon — 25 luglio 2008 @ 03:45

  2. in bocca al lupo!

    Commento di jessica — 25 luglio 2008 @ 11:37

  3. Ciao Team Playbiker – Iron Horse!!!!!! Il viaggio sarà stato anche infinito così come la sete quindi vediamo di non esagerare con la birre! Potrebbe esserci sempre Edo in agguato. Quindi occhi ben aperti, spalle al muro e cellulari al riparo da eventuali rigurgiti da infante.

    Un bacio a tutti……
    Mamma di Edo

    Commento di Gabri — 25 luglio 2008 @ 12:35

  4. Tranquilla, a Edo ci penso io…

    Un bacio a Jessica da chi sa lei!

    Romano

    Commento di Romano Favoino — 25 luglio 2008 @ 16:21

  5. Vogliamo il sugo per la pasta della Mamma di Edo!

    Commento di Simon — 25 luglio 2008 @ 16:22

  6. tranquilli al sugo per la prox trasferta ci penso io, voi pensate solo ad andare ATTUTTA !!!!!!!

    Commento di gabri — 25 luglio 2008 @ 22:02

  7. Aho, state sempre a parlà de cibo e a magnà… Vi richiamo all’ordine. Ahahahah… Mangiate un po’ meno, e a tutta!

    Commento di mtbnews.it — 25 luglio 2008 @ 22:11

  8. grazie x il bacio da “ki so io”….

    Commento di jessica — 27 luglio 2008 @ 23:53

  9. ah comunque ad agosto andrò a Pila..così..casualmente eh..se ci sei spero che nn mi riconosci..sennò mi uccidi dalle troppe mail che mando!!

    Commento di jessica — 28 luglio 2008 @ 00:28


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: