MTBnews.it

13 luglio 2008

Payet, Jonnier, Thirion e Pajot: poker francese all’europeo di Caspoggio. Milivinti quarto

A Caspoggio, in Valmalenco, sotto un diluvio costante che ha caratterizzato sia il sabato di qualifica, sia la finale di domenica 13 luglio, i francesi hanno letteralmente dominato il campionato europeo di downhill. Su un percorso accorciato dagli oltre 3 a 2 chilometri circa, molto impegnativo per il fango accumulatosi nei giorni di prova, la gara decisiva è partita con un’ora di ritardo sulla tabella di marcia e si è decisa, più che sulle reali differenze tra gli atleti, per le capacità di rimanere in piedi su un percorso a tratti impossibile e per la bravura di chiudere una gara pulita. Tra gli uomini élite, con la caduta di Fabien Barel, che aveva fatto segnare il miglior tempo in qualifica, pur senza forzare, con un abisso di vantaggio sugli altri atleti, Florent Payet ha il via libera e si veste della maglia blu a dodici stelle precedendo di due secondi il connazionale e compagno di squadra Damien Spagnolo e lo svizzero Nick Beer. Ottimi piazzamenti per gli azzurri, con Marco Milivinti quarto, nonostante abbia toccato con il manubrio all’ingresso dello stretto passaggio nella baita, che caratterizzava la seconda metà della pista, e Lorenzo Suding decimo nonostante una caduta; Marco Bugnone e Alan Beggin chiudono “soltanto” diciottesimo e ventesimo, a causa di una scivolata per il piemontese e due per il veneto, campione italiano.
Tra le donne, netto dominio di Sabrina Jonnier, sulla sorpresa austriaca Petra Bernhard e sulla giovane connazionale Floriane Pugin, vittima di una caduta. Elisa Canepa ha chiuso dodicesima, scivolata anche lei a terra, così come Emmeline Ragot, la migliore in prova, caduta a poche curve dal traguardo.
Tra gli junior, vincono Rémi Thirion tra gli uomini, insidiato dal’austriaco Boris Tetzlaff e dallo spagnolo Antonio Ferreiro; tra le due ragazze in gara, la campionessa del mondo Anaïs Pajot vince sulla connazionale Myriam Nicole per pochi decimi. Davide Don, terzo in qualifica, cade in finale e chiude a metà classifica, 33esimo: miglior azzurro è il valdostano Matteo Milliery, sedicesimo, con Andrea Gamenara più indietro di qualche centesimo e di una posizione.

Classifica finale uomini élite
1. Florent Payet (Francia) in 2’30”76
2. Damien Spagnolo (Francia) a 2”00
3. Nick Beer (Svizzera) a 4”51
4. Marco Milivinti (Italia) a 6”40
5. Ivan Oulego Moreno (Spagna) a 6”56
6. Lars Peyer (Svizzera) a 7”45
7. Marcus Klausmann (Germania) a 8”16
8. Nico Vink (Belgio) a 8”90
9. Samuel Zbinden (Svizzera) a 9”79
10. Lorenzo Suding (Italia) a 9”83

11. Mathias Haas (Austria) a 9”95
12. Dominik Gspan (Svizzera) a 10”37
13. Joris Bigoni (Francia) a 10”56
14. Bernat Guardia Pascual (Spagna) a 11”41
15. Simon Charvat (Repubblica Ceca) a 11”80
16. Ben Reid (Irlanda) a 13”05
17. Filip Polc (Slovacchia) a 13”43
18. Marco Bugnone (Italia) a 13”59
19. Toni Berg (Finlandia) a 13”89
20. Alan Beggin (Italia) a 13”91

35. Fabien Barel (Francia) a 20”95
42. Carlo Gambirasio (Italia) a 24”16
48. Luca Bertocchi (Italia) a 28”77
59. Elias Somvi (Italia) a 50”52
69 classificati

Classifica finale donne élite
1. Sabrina Jonnier (Francia) in 2’53”75
2. Petra Bernhard (Austria) a 6”46
3. Floriane Pugin (Francia) a 8”39
4. Emmeline Ragot (Francia) a 13”57
5. Miriam Ruchti (Svizzera) a 21”41
6. Katy Curd (Gran Bretagna) a 22”01
7. Anita Molcik (Austria) a 24”40
8. Céline Gros (Francia) a 31”57
9. Victoria Hernández Molinas (Spagna) a 36”50
10. Harriet Rucknagel (Germania) a 47”05

11. Helene Fruhwirth (Austria) a 56”07
12. Elisa Canepa (Italia) a 1’03”46
13. Katarina Tothova (Repubblica Ceca) a 1’17”86
14. Sandra Rubesam (Germania) a 2’08”74
14 classificate

Classifica finale uomini junior
1. Rémi Thirion (Francia) in 2’35”18
2. Boris Tetzlaff (Austria) a 2”33
3. Antonio Ferreiro Pajuelo (Spagna) a 2”42
4. Ben Ineson (Gran Bretagna) a 7”54
5. Arnaud Delente (Francia) a 8”47
6. Ewan Doherty (Irlanda) a 9”58
7. Félix Groizard (Francia) a 9”99
8. Seanan O’Riordan (Irlanda) a 11”07
9. Johannes Sutter (Germania) a 11”27
10. Kévin Mollard (Francia) a 12”93

16. Matteo Milliery (Italia) a 18”11
17. Andrea Gamenara (Italia) a 18”30
30. Edoardo Franco (Italia) a 28”10
33. Davide Don (Italia) a 29”46
34. Davide Dolfin (Italia) a 31”15
36. Vittorio Gambirasio (Italia) a 36”41
38. Lorenzo Dal Re (Italia) a 41”47
43. Justyn Norek (Italia) a 2’25”10
45 classificati

Classifica finale donne junior
1. Anaïs Pajot (Francia) in 3’09”18
2. Myriam Nicole (Francia) a 0”28
2 classificate

Link
Il sito ufficiale della manifestazione.
I risultati delle qualificazioni.
Il report del team Ancillotti.
Il report del team Iron Horse – Playbiker (in inglese).
Il report del team Subaru – Mondraker (in inglese e francese).

Annunci

5 commenti »

  1. Complimenti a Marco Milivinti e a tutto lo staff Ancilloltti!
    Pietro Gemme

    Commento di Pietro Gemme — 13 luglio 2008 @ 20:13

  2. Grossi complimenti a marco e alla famiglia ancillotti!!
    italians do it better

    Commento di Nicco — 13 luglio 2008 @ 20:20

  3. Bravo MM …………!!ride Ancillotti !!

    Commento di spugna — 13 luglio 2008 @ 21:41

  4. Tantissimi complimenti a Marco… dopo tanto, ma tanto impegno e serietà arrivano i risultati….. uno dei pochi rider italiani da imitare, semplice, onesto e con molta voglia di faticare….. speriamo sia solo l’inizio…….

    Commento di team biciaio — 15 luglio 2008 @ 12:51

  5. Tantissimi complimenti a Marco e al team Ancillotti per l’ottimo lavoro svolto.

    Commento di Andrea Gamenara — 16 luglio 2008 @ 14:49


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: