MTBnews.it

16 giugno 2008

Davide Don vince il “Top class” di Ravascletto

Davide Don si prepara al mondiale vincendo la gara di casa, a Ravascletto, nel comprensorio dello Zoncolan, domenica 15 giugno. Il giovane friulano, convocato tra gli junior a Commezzadura, mette in fila Massimo Rosson, Luca Pittino e Paolo Viola nonostante uno scroscio di pioggia caduto proprio alla partenza degli ultimi 20 agonisti. Tra le ragazze, splendida vittoria di Laura De Zotti che lascia ad oltre 30 secondi Isabella Dal Balcon e Mary Perin.
Alla partenza, con qualche modifica sul classico percorso “del canalone”, alcune di ordine logistico, altre causate dai danni delle recenti piogge, si sono presentati oltre ottanta amatori e 20 agonisti. Per la prima volta dopo mesi, la gara si è svolta quasi interamente su terreno asciutto e sotto il sole, tranne una pioggerella che ha in parte rovinato la gara promozionale di mini-dh per i più piccoli. La parte alta del percorso era caratterizzata da tratti nel bosco ritmati, con un tratto finale più veloce e impreziosito da numerosi salti naturali e artificiali, che hanno fatto divertire i quasi cento partecipanti. Apprezzata anche la nuova cabinovia “Funifor”, che ha permesso di far girare molto i rider presenti e che garantirà anche in futuro uno standard che poche altre località possono permettersi. Inserita nel circuito downhill nord-est e valevole come campionato regionale friulano, sono stati gli atleti di casa, sin dalla prima manche, a contendersi la vittoria, con il veneto Rosson che ha fatto segnare il miglior tempo in qualifica, e con il fiulano Don che lo ha beffato di pochi centesimi nella seconda.

Classifica finale uomini (agonisti)
1. Davide Don (Italia, Pedroni – Kjub) in 4’12”84
2. Massimo Rosson (Italia, Trentino action) a 0”31
3. Luca Pittino (Italia, Pro-bike) a 8”09
4. Paolo Viola (Italia, Pro-bike) a 9”95
5. Janez Turk (Slovenia, Crn Trn) a 30”14
6. Gabriele Brun (Italia, Ki.Ko.Sys) a 34”70
7. Fabian Geisher (Italia, Alutech) a 39”53
8. Alessandro Basso (Italia, Gruppo sportivo Esercito) a 41”01
9. Giuseppe Vian (Italia, Roveredo in piano) a 44”88
10. Fabio Vidoz (Italia, Ornedo sport) a 50”25
18 classificati

Classifica finale uomini (amatori)
1. Federico Sivilotti (Italia, Team Piero Bicya) in 4’23”76
2. Andrej Turk (Slovenia, Crn Trn) a 0”33
3. Rados Princic (Slovenia, Crn Trn) a 6”69
4. Davide Nimis (Italia, Carnia bike) a 8”75
5. Michele Pedroni (Italia, Pedroni – Kjub) a 10”77
6. Michele Don (Italia, Pedroni – Kjub) a 11”63
7. Michele Sartori (Italia, GS Stricker Verona) a 15”52
8. Luigi Cannavacciuolo (Italia, Ruota libera) a 15”75
9. Marco Pertot (Italia, Carnia bike) a 17”68
10. Christian De Marco Zompit (Italia, Team 53.3) a 19”03
79 classificati

Classifica finale donne
1. Laura De Zotti (Italia, Ornedo sport) in 5’52”18
2. Isabella Dal Balcon (Italia, Gravity project) a 31”60
3. Mary Perin (Italia, Team Piero Bicya) a 35”79

Campioni friulani
Junior: Fabio Vidoz (Ornedo sport)
Assoluto e Master sport: Federico Sivilotti (Team Piero Bicya)
Master 1-2: David Nimis (Carnia bike)
Master 3-4-5: Gilberto Di Ronco (100-One – Kona)

Link
Le classifiche complete (pdf).
Il report sul sito dell’organizzazione, il team 100-One.
Le foto di Pierpaolo Turri.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: