MTBnews.it

31 maggio 2008

Vallnord: Dan Atherton domina il four-cross. «Ripagato per i sacrifici». La Beerten non ha problemi tra le ragazze

Dan Atherton

«Non ci credo ancora, sono troppo felice». Le prime parole di Dan Atherton dopo aver vinto il four-cross di Vallnord sono come la fine di un incubo: «Dopo la prima tappa di coppa del mondo il mio morale era sotto i piedi. Mi sono allenato molto in America questo inverno, ma dopo Maribor mi dicevo “sono ancora lontano dai primi”. Non ho mollato e adesso sono qui, vittorioso». Il britannico, unico della famiglia a disputare quest’anno il four-cross, ha preceduto dominando la finale il campione del mondo Brian Lopes e il tedesco Guido Tschugg, su un tracciato impegnativo per le condizioni meteo al limite della praticabilità, ma meno spettacolare rispetto a quello del primo round della World Cup.
Tra le ragazze, vince senza problemi Anneke Beerten che, a parte qualche errore nella prima batteria, conduce dalla prima all’ultima curva tutta la gara: «Oggi è stata dura, non avevo un buon feeling con il tracciato – ha commentato subito dopo la seconda vittoria consecutiva l’olandese – curvare era difficile, la parte centrale era molto scavata, quasi come motocross, dura fisicamente e difficile. Dopo la prima manche sono migliorata perché sono tornata a divertirmi guidando. Il percorso era molto diverso da Maribor, che era una pista bellissima, ma la mountin bike è anche questo». A completare il trionfo MS Intense, il secondo posto di Mio Suemasa, che ha preceduto Fionn Griffiths. (more…)

Annunci
Older Posts »

Blog su WordPress.com.