MTBnews.it

21 novembre 2007

Il Santa Cruz Syndicate fa il botto: ingaggiato Greg Minnaar

Santa Cruz SyndicateSteve Peat, Nathan Rennie, Josh Bryceland, Greg Minnaar: sarà questa la formazione con cui il Santa Cruz Syndicate potrà fare fuoco e fiamme nella stagione 2008. L’iridato di downhill 2003, il sudafricano di Pietermaritzburg Minnaar, ha firmato infatti un contratto biennale con il team californiano di Peat e Rennie, dopo la positiva esperienza al team G-Cross Honda, che si è sciolto all’improvviso poche settimane fa.
26 anni, Greg Minnaar ha militato fino al titolo mondiale a Lugano nel 2003 nel Global Racing Team, per poi approdare al progetto Honda dall’anno successivo e svilupparlo con gli ingegneri giapponesi fino a quest’anno. Atleta di talento e di grande tecnica, ha saputo cogliere importanti vittorie sia nel four-cross e, in anni più recenti, nel downhill, dove ha vinto numerose tappe e per due volte la classifica finale di coppa del mondo. Vittima di un incidente ai recenti mondiali di Fort William, in cui, caduto e procuratosi la lussazione della spalla e la frattura della scapola sinistra, è comunque riuscito a chiudere quarto a pochi secondi da Sam Hill, nel 2008 correrà al fianco di colui che indica sin dagli esordi come il suo rider preferito, Steve Peat: «
Greg porterà un bene enorme alla squadra – commenta Peatylui ed io siamo diventati amici fin dalla sua prima visita nel Regno Unito, molto tempo fa, e sono sicuro che la sua voglia di vittoria e la sua professionalità saranno di stimolo per tutti noi».
Greg Minnaar syndicated «L’elemento più importante nella scelta di una squadra – commenta dal canto suo Minnaar – è il livello di supporto che mi possano garantire perché io possa correre al meglio. E’ fuori di dubbio che il Syndicate è guidato da persone che amano le gare. In questo team so che posso contare su una bici vincente e su compagni di squadra che continueranno a spingermi oltre i miei limiti: saremo una squadra piuttosto difficile da battere».
Sull’esperienza precedente nel progetto “da sogno” dell’HRC nella mountain bike, Minnaar non ha né rimorsi, né rimpianti:
«Correre per il team G-Cross Honda nei quattro anni passati – analizza il sudafricano – è stata un’esperienza fantastica. Ho colto più vittorie e più podi con questa bici che con qualsiasi altra, e per il rapporto di amicizia che si era creato tra tutti il giorno dell’annuncio della fine del progetto è stato un giorno piuttosto triste».
Se la convalescenza per l’infortunio alla spalla, i cui decorsi post-operatori sembrano andare per il meglio, non presenterà sorprese, l’esordio di Greg sarà alla Sea Otter Classic, ad aprile 2008.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: